Architettura&Design, Interior Design, Lifestyle

Tortona design week, fuorisalone 2018

Tortona Design Week ebbe inizio nel 2001, dove nasce prima zona fuorisalone con Superstudio più e altre realtà creative alla ricerca di novità e idee fresche. Nel corso del tempo è cambiato e cresciuto con l’inaugurazione di museo di Mudec e altri spazi espositivi come BASE e Silos di Armani, un mix tra design e moda.

Io quest’anno ho pensato di iniziare da qui dove tutto ebbe inizio, partendo proprio da superstudio più. (All’ingresso chiedono la registrazione sul loro sito oppure un biglietto da visita).

Si presentano con 4  punti cardinali, la super mostra personale di Nendo; il brand internazionale ad alta tecnologia e sostenibilità Dassault Systèmes con un progetto di Kengo Kuma; la mostra Smart City, e il Superloft proposto da Guido Cappellini che propone la casa ideale realizzata con pezzi di design, ciascuno con una propria storia.

Akihiro Yoshida
photo by Akihiro Yoshida

Negli spazi del Magna Pars Hotel (Via Tortona15) ho trovato la presentazione del progetto IQOS WORLD con un’installazione del designer Karim Rashid. 

Karim Rashid fuorisalone 2018Karim Rashid ha progettato un’installazione immersiva al centro della quale la scultura Konverse (realizzata in acciaio, di dimensioni di 4 x 2 x 3h m circa) rappresenta i profili stilizzati di
 due volti colti nell’atto di avvicinarsi: è una riflessione sul dialogo, sul senso della connessione tra persone, mai attuale come oggi.

Sempre nello stesso spazio ho visitato l’allestimento di MVK+ITALIA in collaborazione con l’azienda siciliana Pietracolata  e il designer Andrea Branciforti, autore di “Casting e Agate”.

PIETRACOLATA_FUORISALONE18_11.JPG

pietracolata3.jpg

Un set da tavola composti da portapane, sottobicchiere e sottopiatti. Un design contemporaneo dai colori caldi e vibranti del magma intrecciato al nero di pietra lavica.

pietracolata1pietracolata2

 

Una preziosa linea di tazzine da caffè, che unisce la pietra lavica da cui nasce allo smalto a contrasto che ne abbraccia l’interno.

tazzine caffè pietracolata

 

Se non siete ancora passati e non sapete come organizzarvi e cosa vedere, date un’occhiata qui,  dove vi ho elencato i must see del fuorisalone 2018.

Fatemi sapere qui nei commenti se siete andati a visitare qualcosa e cosa ne pensate?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *