Lifestyle

Come traslocare senza stress

Un trasloco spesso può risultare un evento molto stressante. Infatti il segreto di traslocare senza stress sta nell’organizzazione.

Ho un pò di esperienza con i traslochi, in effetti ne ho fatti tanti e ho sempre dovuto organizzarmi al meglio per traslocare senza stress. Inoltre all’organizzazione bisogna avere una preparazione con largo anticipo e un piano strategico da seguire passo per passo quando arriva il momento del trasloco.

traslocare senza stress

Tipologia del trasloco

Individuare la tipologia del trasloco in base alle tue esigenze:

  1. La quantità degli oggetti che vuoi trasferire
  2. Quanto tempo puoi dedicare al trasloco
  3. La distanza della nuova casa oppure l’ufficio

In base alla distanza ci sono vari tipologie di trasloco sia per la casa che per gli uffici:

    1. Nella propria città
    2. Nella stessa nazione
    3. All’estero

Decluttering

Il trasloco è un buon momento per fare il decluttering e liberati degli oggetti e i mobili che non ti servono e che non usi mai. Puoi iniziare già da diversi mesi prima e cosi facendo faciliterai l’operazione dell’imballaggio e risparmi sui costi del trasloco.

traslocare senza stress

Traslocare da soli o con una ditta di traslochi?

Se decidi di fare il trasloco da solo dovresti rispettare questi passaggi:

  1. Prepara gli scatoloni
  2. Se devi chiedere aiuto ad un amico affidato dovresti farlo con sufficiente anticipo
  3. Chiedi in prestito oppure noleggia un furgone per fare il trasloco
  4. Carica e scarica tutto e sostituisci il furgone

Invece se pensi di traslocare con una ditta specializzata:

  1. Fai una ricerca per trovare la ditta di traslochi
  2. Chiedi alla ditta se effettuano un sopralluogo e un preventivo gratuito
  3. Chiedi almeno 4 o 5 preventivi
  4. Guarda su internet se hanno un sito web valido e valuta le recensioni
  5. Una volta deciso a chi affidare il lavoro, fissa la data del trasloco

 I vantaggi di un trasloco con una ditta specializzata sono:

  1. Traslocare senza stress

La difficoltà e lo stress che un trasloco può comportare non sono da sottovalutare. In caso di un trasloco fai da te non basta solo un furgone e tanto tempo da dedicare, devi considerare anche costi marginali, come il prezzo per la benzina, delle pellicole protettive e degli scatoloni, oltre ad eventuali giorni di ferie o permessi che dovrai prendere. A questo devi aggiungere lo stress fisico e la perdita di tempo per sbrigare e varie incombenze.

traslocare senza stress

2. Meno rischi di imprevisti

Le aziende specializzate hanno a disposizione attrezzi, carrelli e piattaforme elevatrici. Il personale è in grado di smontare e montare i mobili velocemente ed in maniera efficiente con minor rischio di danneggiamenti.

traslocare senza stress

Ricordati prima di traslocare di controllare se ci sono dei lavori da fare come ad esempio imbiancare i muri oppure fare l’allacciamento e l’attivazione dei servizi per la nuova casa o il tuo ufficio.

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche scriverti al blog per non perderti i miei post.

1 thought on “Come traslocare senza stress

  1. Consigli sempre utili.
    Un trasloco comporta sempre un certo stress. Io non ne ho fatti molti e per l’ultimo mi sono affidata ad una ditta specializzata. Resta sempre comunque un bel lavoro nell’imballare tutto ciò che si ha in casa….e ho mamma mia in cantina!!
    Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *